Quando l'amore non finisce

Quando l'amore non finisce

«Un'autrice con la vocazione al best seller.» - La stampa Una giornata d'agosto dell'anno 1619; da giorni sopra la Baviera splendeva un cielo senza nubi. Il suo limpido azzurro dava un senso di serena bellezza alla campagna intorno a Monaco con i suoi digradanti pascoli verdi e laghi luccicanti, la ricchezza dei suoi fiori e i minuscoli villaggi. Tutto era bello. Baviera, 1619: guerra dei Trent'anni. La più lunga guerra di religione della storia europea, che vede contrapposti sovrani cattolici e protestanti al prezzo della distruzione di paesi interi.

Margaretha von Ragnitz è una giovane aristocratica cresciuta nella cattolica Baviera. Non le interessa la ragion di stato e, per amore del nobile protestante Richard, fugge dal convento in cui studiava per trasferirsi a Praga. Ma la politica e la guerra sono destinate a travolgere i destini di ciascuno e Richard non avrà il coraggio di unirsi a una cattolica. Ripudiata dalla famiglia di origine, sola in una capitale straniera, Margaretha troverà l'appoggio di un ufficiale che sposerà. Seguono anni difficili, segnati dalla guerra. Margaretha abbandona Praga e il marito per tornare in Baviera, dove aveva vissuto da ragazzina alla ricerca della sua famiglia e, forse, della passione che non ha mai conosciuto... Charlotte Link, con la consueta maestria, ci conduce in un viaggio nel cuore dell'Europa sulle tracce di una giovane donna che dovrà scegliere fra ragione e sentimento.