La separazione personale dei coniugi

La separazione personale dei coniugi

Il volume ricostruisce il "diritto vivente" inerente la separazione dei coniugi attraverso un'analisi degli orientamenti giurisprudenziali e delle opinioni dottrinali sviluppatesi nei quarant'anni successivi alla Riforma del 1975. Pur nel solco di un'impostazione attenta alla prospettiva storica, l'analisi dell'istituto si sviluppa anche tenendo in considerazione le indicazioni che provengono dall'indagine comparatistica ed allargando l'ambito di osservazione ai complessi problemi posti dalla diffusione di modelli familiari "nuovi", accanto a quello della famiglia coniugata ed unita, che costituì il paradigma della disciplina vigente. In questa prospettiva la separazione personale dei coniugi, soggetta ad un sistema di regole sostanzialmente immutato dal 1975, viene osservata anche alla luce delle riforme che pur non incidendo direttamente sui rapporti tra coniugi separati, hanno profondamente modificato la disciplina dei rapporti tra genitori e figli e lo stesso significato del matrimonio, influenzando in modo indiretto, ma profondo, anche i profili della separazione personale inerenti alla posizione dei coniugi.