Ada Gobetti e l'educazione al vivere democratico. Gli anni Cinquanta di Ada Prospero Marchesini

Ada Gobetti e l'educazione al vivere democratico. Gli anni Cinquanta di Ada Prospero Marchesini

Dal 1953, a cinque anni dalla promulgazione della Costituzione, Ada Prospero Marchesini Gobetti ha modo di sviluppare la sua Weltanschauung, democratica e laica, attraverso la sua attività di pubblicista e di responsabile di rubriche su "L'Unità" e "Paese Sera". I suoi numerosi articoli, che coprono molti generi, sono rivolti a illustrare il nuovo e diverso rapporto che il vivere democratico propone sia alle giovani generazioni che, in particolare, agli adulti, uomini e donne, i più disorientati e smarriti nel presente mutato. La scuola, con il rapporto alunni-insegnanti improntato sul rispetto reciproco; la famiglia, con la relazione di coppia, dialettica e non autoritaria, sono le tematiche emergenti dalla scelta dei suoi articoli educativi.