Cime solitarie del Trentino

Cime solitarie del Trentino

Questo non è un libro che voglia farsi degli amici, è un libro senza sconti. Nel suo ritratto delle dinamiche politiche, sociali e economiche che affliggono l'America Latina non tenta di nascondere le profonde delusioni e amarezze a cui finisce per essere costretto un lettore sensibile. Descrive fatti che sconvolgono un intero continente, distruggendo l'ambiente e i rapporti sociali, sconquassando la società e impoverendo gli individui; fatti che possono essere interpretati nell'ambito di un'America Latina che è avanguardia e laboratorio di un rinnovato sfruttamento dei suoi uomini e delle sue risorse, e che anticipando la crisi dell'Europa ne fanno presagire anche gli esiti nefasti. Maurizio Campisi, (Rivoli, 1962), giornalista, è stato collaboratore di varie riviste italiane e straniere (Diario, Narcomafie, D di Repubblica, Peacereporter, La Juventud di Montevideo, Liberación e altre). Vive in Costa Rica.