La luce scomparsa

La luce scomparsa

La dimensione umana è illuminata dall'innovazione scientifica. L'uomo è incantato dal proprio potere tecnologico e dalla propria grandezza. Un giorno però accade che il buio notturno non lascia più spazio alla luce. Per anni la terra non sentirà più il calore del sole e rimarrà coperta dal gelo. Via via, non ci saranno più nazioni, né popoli, né metropoli. Solo alcuni piccoli villaggi e città riusciranno a trovare rifugio nelle caverne. Ma la vita nei sotterranei si rivelerà molto fragile, sino a rischiare di sparire. Questa è la storia di Roy, uno tra i pochi abitanti sopravissuti nel gelido pianeta.