I reati in materia di prostituzione. I nuovi scenari interpretativi. I reati connessi, le misure di prevenzione e di sicurezza, le forme di protezione

I reati in materia di prostituzione. I nuovi scenari interpretativi. I reati connessi, le misure di prevenzione e di sicurezza, le forme di protezione

L'opera offre una innovativa visuale delle norme che si occupano del fenomeno della prostituzione, dando conto della loro applicazione pratica e della complessiva evoluzione giurisprudenziale e dottrinale.

Si è esaminata la disciplina concernente le misure di sicurezza e le misure di prevenzione applicabili agli autori dei reati in materia di prostituzione oltre che le questioni connesse al rilascio del permesso di soggiorno e alle forme di protezione per le persone che si prostituiscono. Unitamente ai reati previsti dalla legge Merlin e alle aggravanti contenute in diverse atre leggi speciali, si sono valutate anche altre fattispecie che vi sono connesse, come quella di sfruttamento dell'immigrazione irregolare, tratta di persone, turismo sessuale, riduzione in schiavitù.

Un capitolo autonomo è stato dedicato alle norme di contrasto alla prostituzione minorile, proprio per le peculiarità che le caratterizzano. Infine, è stata esaminata la problematica del rilievo che assume l'accordo tra la persona che si prostituisce e il cliente nonché le conseguenze giuridiche dell'omesso pagamento di questi in una chiave costituzionalmente orientata sino ad oggi trascurata dalla dottrina e dalla giurisprudenza.