La scrittura celeste. Un messaggio «dettato» dall'aldilà: rivelazioni di uno spirito-guida

La scrittura celeste. Un messaggio «dettato» dall'aldilà: rivelazioni di uno spirito-guida

"L'entrare in contatto con la Voce cominciò a essere il mio unico pensiero.

Il bisogno d'ascoltarla divenne come una droga: non riuscivo più a farne a meno, vivevo di essa e per essa. Mi dava informazioni di ogni genere, rispondeva sollecita a ogni mio quesito, narrava di altre vite al di là di questa, descriveva mondi sparsi per l'universo". Nadia Bonazza, entrando in contatto con un'entità di un'altra dimensione dell'essere, aiuta e consiglia chi si trova in difficoltà nel "mestiere di vivere" (il suo studio è frequentato da tante persone, provenienti da ogni parte d'Italia e dall'estero, le quali continuano a ricevere parole capaci di recare loro chiarezza, forza e determinazione). Roberto Sega insegna filosofia e storia nei licei.